versione accessibile ::
ARCHIVIO
  12/03/2020 16:53


Perugia: Il cardinale Bassetti, dinanzi all’acuirsi del conflitto in Siria con un nuovo esodo di profughi, rilancia l’appello della Caritas diocesana a sostenere progetti umanitari per famiglie siriane



Clicca sulla foto per ingrandirla !

Anche nel tempo del “corona virus” non si può essere insensibili ai forti venti di guerra che soffiano in Siria provocando un nuovo esodo di profughi. Negli ultimi tre mesi 900mila siriani hanno lasciato le proprie case in cerca di rifugio, sommandosi ai 6milioni di connazionali riparati, dall’inizio della guerra, in Libano e in altri Stati confinanti. A sottolinearlo è la Caritas diocesana di Perugia-Città della Pieve attenta a quanto sta accadendo in Siria, ricordando il recente appello del Papa rivolto «agli attori coinvolti e alla comunità internazionale, perché taccia il frastuono delle armi e si ascolti il pianto dei piccoli e degli indifesi».

Autolesionismo. Ai più piccoli e ai più indifesi rivolge il suo pensiero il cardinale Gualtiero Bassetti: «Nei campi profughi sull’isola di Lesbo molti dei minori non accompagnati sono tentati da atti di autolesionismo, piuttosto che subire soprusi. Occorre porre fine a tanta violenza provocata da guerre infinite. E’ un insulto al cospetto di Dio, che ci dona la vita e ci insegna, attraverso la sua Parola, a vivere in pace e in un mondo giusto. All’umanità intera è affidata la sua stessa salvaguardia, in particolare dei più piccoli e dei più indifesi». E’ una preoccupante situazione umanitaria acuitasi con la decisione della Turchia di aprire ai profughi le frontiere con la Grecia dove oltre 44mila persone tentano di raggiungere l’Europa, di cui 5.500 sono minori non accompagnati, provenienti in maggioranza dalla Siria e dall’Iraq.

Corridoi umanitari. «Siamo dinanzi ad un nuovo grave esodo – commenta il cardinale Bassetti – e le famiglie profughe di religione cristiana sono migliaia, le più perseguitate, i nuovi martiri del nostro tempo. A queste famiglie e alla loro accoglienza-integrazione la nostra Caritas diocesana dedica la “Quaresima di Carità 2020” nel sostenere i progetti dei “corridoi umanitari” voluti anche dalla Cei, attraverso la Caritas italiana, in stretta collaborazione con il Governo». Al recente incontro di Bari “Mediterraneo, frontiera di pace” è stato auspicato che altri Paesi europei possano impegnarsi in simili progetti, coinvolgendo le comunità locali, ad iniziare da quelle religiose, e le tante famiglie di buona volontà.

Accoglienza famiglie. La Caritas diocesana si è impegnata in Quaresima a far conoscere il progetto dei “corridoi umanitari”, invitando le famiglie che hanno immobili non utilizzati a metterli a disposizione (chi vuole aderire all’invito, contatti telefonicamente la Caritas allo 075.5733666). «Consapevoli delle difficoltà di accoglienza a causa della grave epidemia – sottolineano in Caritas –, non possiamo dimenticarci delle famiglie profughe, come ci ricorda anche papa Francesco, proseguendo l’opera di sensibilizzazione».

Famiglia integrata. Il progetto dei “corridoi umanitari”, a Perugia, aiuta già alcune famiglie siriane cristiane. La prima, giunta tre anni fa, vive in un appartamento messo a disposizione da un’anziana perugina in comodato d’uso gratuito. La famiglia è ben integrata con il marito che lavora in una cooperativa del settore alimentare e la moglie impegnata in un master in comunicazione internazionale presso l’Università per Stranieri.

Rinvio raccolta offerte. La raccolta di offerte per sostenere questo progetto, in programma nelle parrocchie il 15 marzo, Terza Domenica di Quaresima, è rinviata a data da destinarsi a causa dell’emergenza sanitaria. Chi vuole contribuire può farlo attraverso bonifico bancario (IBAN: IT74 E034 4003 0000 0000 0071 452), oppure attraverso bollettino postale (c.c. postale n. 14950067), intestati a Diocesi di Perugia-Città della Pieve – Caritas diocesana, specificando nella causale: “offerta progetto corridoi umanitari”




02/05/2020 17:05
Caritas Italiana - Covid 19: Nuovi poveri e nuove risposte, in un monitoraggio Caritas


17/03/2020 13:39
Perugia: Nei giorni del “corona virus” opere segno sempre attive per i più bisognosi


16/03/2020 20:57
L’IMPEGNO DELLE CARITAS DIOCESANE NELL’EMERGENZA CORONAVIRUS. Sosteniamo insieme i volontari: ancora e sempre a fianco dei più fragili


13/03/2020 18:37
La Cei stanzia 10 milioni di euro dell'8Xmille per far fronte all'emergenza Coronavirus tramite le Caritas diocesane. Don Soddu (Caritas Italiana): “Segno di speranza e conforto per le persone in difficoltà”


13/03/2020 18:33
Perugia: “Io resto a casa con te” e “Io resto con te verso la Pasqua”. Due iniziative attraverso i social delle Pastorali diocesane giovanile ed universitaria e del Coordinamento Oratori Perugini


12/03/2020 16:53
Perugia: Il cardinale Bassetti, dinanzi all’acuirsi del conflitto in Siria con un nuovo esodo di profughi, rilancia l’appello della Caritas diocesana a sostenere progetti umanitari per famiglie siriane


10/03/2020 18:12
Coronavirus e terremoto: un’emergenza nell’emergenza. La nota della Caritas diocesana di Spoleto-Norcia, le cui attività proseguono nel rispetto delle norme dettate dal Governo


10/03/2020 18:11
Perugia: La dimensione della Carità non può venire meno nel tempo del “corona virus”. Funzionanti i servizi: Centri di ascolto, Empori, “Villaggio della Carità” e Mensa “San Lorenzo”


10/03/2020 18:08
EMERGENZA CORONAVIRUS: LA VICINANZA DI CARITAS ITALIANA ALLE CARITAS DIOCESANE E ALLA POPOLAZIONE COLPITA


03/03/2020 18:52
Perugia: “Il cibo è un dono, non sprechiamolo”. Al via il progetto “i-REXFO” della Fondazione “San Lorenzo” con 2.600 alunni di 13 Scuole coordinato dal Dipartimento di Ingegneria dell’Ateneo perugino


27/02/2020 17:50
La Caritas Italiana si unisce all’appello del Papa e prosegue l’impegno accanto alla popolazione locale grazie alla Campagna Emergenza Siria-amata e martoriata.


04/02/2020 19:28
Gubbio - Arte e spettacolo a servizio della solidarietà in favore della casa Caritas di Leskoc in Kosovo


04/02/2020 19:27
Perugia: Il nuovo sito dell’Associazione perugina di volontariato (https://www.apvperugia.it/)


22/01/2020 19:18
Caritas Italiana - al via i nuovi progetti del servizio civile 2020


30/12/2019 11:43
Caritas Italiana: bilancio dell'anno 2019


26/12/2019 19:29
Perugia: La visita natalizia del vescovo ausiliare mons. Marco Salvi ai detenuti e alle detenute. Annunciati dalla direttrice Bernardina Di Mario importanti progetti occupazionali per il 2020


24/12/2019 16:13
Perugia: E’ tornato alla Casa del Padre Feliciano Ballarani, presidente emerito dell’Associazione perugina di volontariato (Apv).


19/12/2019 22:32
Perugia - celebrata la Giornata internazionale per i diritti dei migranti con un incontro dedicato alla presentazione del libro “Khaled che viene dal mare. Ma che vuole da me?” e del video “Progetto richiedenti protezione internazionale”


13/12/2019 11:13
SFRUTTAMENTO LAVORATIVO E CAPORALATO: PROTOCOLLO CARITAS E ISPETTORATO DEL LAVORO


10/12/2019 00:51
Città della Pieve: Inaugurata la nuova sede della Caritas diocesana. Il cardinale Gualtiero Bassetti: «Sono ambienti decorosi, rispettosi e pieni di calore umano»


02/12/2019 18:12
Perugia: Presentato il 4° Rapporto diocesano sulle povertà. Diminuiti nell’ultimo triennio (2016-2018) gli utenti Caritas, sia italiani che stranieri, ma aumentata la domanda dei loro molteplici bisogni


02/12/2019 18:11
Giornata internazionale delle persone con disabilità: Dossier Caritas


25/09/2017 12:10
ANNO SCOLASTICO 2017/18: LETTERA APERTA A QUANTI SONO IMPEGNATI NEL MONDO DELLA SCUOLA IN UMBRIA


04/10/2012 10:41
Concorso scolastico regionale per scuole secondarie di secondo grado "Alle origini dell'avventura cristiana" AGGIORNAMENTO DEL 23/03/2013: I VINCITORI DEL CONCORSO


04/10/2012 10:10
ANNO SCOLASTICO 2012/13: LETTERA APERTA A QUANTI SONO IMPEGNATI NEL MONDO DELLA SCUOLA IN UMBRIA


« Archivio »