versione accessibile ::
News Delegazione Regionale Caritas
  10/02/2018 17:10


Perugia: La Caritas diocesana impegnata in un progetto di rilevanza europea sul recupero degli scarti alimentari grazie alle recenti normative contro gli sprechi e a sostegno di attività di donazione e distribuzione a fini di solidarietà sociale di prodotti alimentari e non e farmaceutici



La Caritas diocesana perugino-pievese, a quotidiano contatto con le situazioni di povertà sul territorio, ha intrapreso una partnership con l’Università degli Studi di Perugia per un progetto sul recupero degli scarti alimentari. Con l’esperienza del sodalizio della carità e le tecniche messe a punto dalla Facoltà di Biotecnologie dell’Ateneo perugino, è iniziato un monitoraggio dell’attività di recupero di alimenti in scadenza per la ridistribuzione solidale (attività già praticata da alcuni anni dai volontari della Caritas), nonché di scarti alimentari per la produzione di biogas: da questa pratica verrà elaborato un modello che, a partire dal 2019, consentirà l’attività di riduzione degli sprechi in maniera sistematica. La fase attuale - appena inaugurata - riguarda appunto la raccolta delle informazioni.

Lo scorso 5 febbraio si è svolta la Giornata nazionale contro lo spreco alimentare, voluta dal Ministero per la salute, campagna che ha come finalità l’educazione della cittadinanza al recupero delle eccedenze alimentari, nonché la promozione di stili di vita sani, alla quale ha aderito anche la Caritas di Perugia. Delle eccedenze di questi generi, che vengono raccolte durante l’anno, vanno anche ai quattro Empori della Solidarietà, che la Chiesa perugino-pievese ha attivato dall’autunno del 2014 nel capoluogo e in tre zone periferiche dell’Archidiocesi con famiglie in particolari difficoltà.

Il recupero degli sprechi alimentari è anche al centro di una legge italiana, la n° 166 del 19 agosto 2016, che prevede la riduzione degli sprechi nelle fasi di produzione, trasformazione, distribuzione e somministrazione di prodotti alimentari e farmaceutici.

Anche l’Umbria ha recepito questa normativa prima europea, poi nazionale, approvando lo scorso 7 novembre una legge regionale contro gli sprechi alimentari che promuove le attività di donazione e distribuzione a fini di solidarietà sociale di prodotti alimentari, non alimentari e farmaceutici.

Nell’intervista rilasciata a Umbria Radio per la trasmissione quotidiana “Gocce di Carità” (in onda dal 12 al 16 febbraio, alle ore 8 e alle ore 20), il direttore della Caritas di Perugia, il diacono permanente Giancarlo Pecetti, spiega come quest’organismo pastorale abbia aderito al progetto della Facoltà di Biotecnologie dell’Università degli Studi di Perugia, che - finanziato dall’Unione Europea - ha già prodotto risultati apprezzabili in Danimarca e dopo la sua applicazione in Italia verrà esportato in Ungheria.




17/05/2018 13:39
Perugia: al via le iscrizioni per partecipare all’“Incontro sui consumi domestici” promosso da “Il Grillo parlante” della Caritas diocesana in collaborazione con le ACLI.


14/05/2018 18:43
Perugia: inaugurato il Centro di Ascolto Caritas (CdAC) interparrocchiale nel Santuario della Madonna della Carraia di Castigline del Lago. Il cardinale Gualtiero Bassetti: nella Chiesa «sta prendendo piede la pedagogia della carità, la pedagogia del samaritano».


10/05/2018 12:34
Perugia: un nuovo Centro di Ascolto Caritas (CdAC) a sostegno delle periferie. Domenica 13 maggio l’inaugurazione del CdAC delle comunità parrocchiali della 32a Unità pastorale realizzato nei locali del seicentesco Santuario della Madonna di Carraia (Castiglione del Lago).


03/05/2018 18:01
Perugia: alla giornata di formazione per volontari il cardinale Bassetti ha auspicato «una Chiesa inclusiva ed accogliente, dalle porte aperte…, capace di andare incontro alle periferie del nostro mondo»


27/04/2018 11:06
Perugia: “Vocazione al servizio”, la Giornata di formazione per i volontari e operatori Caritas diocesani e parrocchiali con il cardinale Bassetti e il teologo francescano padre Michelini. Una «vocazione al volontariato» per contrastare l’«incapacità di relazionarsi e di donarsi all’altro».


24/04/2018 23:55
Nepal: in cera di dignità. Dossier di Caritas Italiana con dati e testimonianze. L’aiuto della Chiesa accanto alle persone dipendenti dalle droghe, per superare la carenza di servizi e contrastare la “riprovazione sociale”


24/04/2018 23:51
Assisi: 1200 persone aiutate dall'emporio "7 ceste". Visita all’opera segno della Caritas che si sostiene grazie anche ai contributi dei Comuni di Assisi, Bastia Umbra e Bettona


« Archivio »