versione accessibile ::
NEWS DALLA REGIONE
  30/03/2018 13:16


Messaggio per la Pasqua 2018 di mons. Domenico Cancian vescovo di Città di Castello



Clicca sulla foto per ingrandirla !

La festa di Pasqua ci richiama alla certezza che nulla è impossibile a Dio, se è vero come è vero che Gesù crocifisso, il terzo giorno, è risuscitato da morte. Con la sua vita, passione, morte e risurrezione, Lui ha aperto la strada giusta, ha acceso la Speranza che nessuno può spegnere: la certezza di una vita definitiva e beata. L'Amore, se ci crediamo, può vincere su ogni forma di male. Il Vangelo è l’unica prospettiva capace di portare a compimento i sogni e desideri più belli che l'uomo non riesce a realizzare.

"Non lasciamoci rubare la speranza!" (papa Francesco).

Auguro a me e a voi di credere alla festa di Pasqua, anzi alla vita pasquale. Credere alla storia di Cristo e tentare di accoglierla nella propria storia è la cosa che più conta. Ci fa uscire dalle nostre "tombe": chiusura, tristezza, narcisismo, depressione, "veti incrociati" e simili.  Non possiamo vivere come se Cristo non ci avesse insegnato nulla, come non fosse vivo in mezzo a noi.

La gioia della Pasqua è offerta gratuitamente a tutti, a cominciare dagli uomini crocifissi di oggi. E ce ne sono. Non pochi sono vittima della violenza (specialmente bambini e donne), della corruzione, di poteri forti (perfino occulti).

La Pasqua è anche la festa della libertà, quella fondata nella giustizia e nella fraternità che Cristo è venuto a portarci.

Anche il nostro Paese in questo momento post voto ha bisogno di un vero dialogo sociale e politico, capace di superare logiche di risentimento, litigiosità, contrapposizione. Nasca un governo che “interpreti non le ambizioni delle forze politiche, ma i reali bisogni della gente, specie di chi fatica di più (oltre le demagogie e populismi).  Per ripartire dobbiamo ritrovare una visione ampia, grande, condivisa; un progetto-Paese che, dalla risposta al bisogno immediato, consenta di elevarsi al piano di una cultura solidale”. E’ questo un passaggio del nostro cardinale Gualtiero Bassetti nell’intervento conclusivo del Consiglio permanente CEI, di mercoledì 24 marzo 2018. Mi permetto di segnalarlo perché esprime il pensiero della Chiesa italiana.

Informo che la Visita pastorale, da quel che ho visto molto gradita, prossimamente farà tappa nella Zona sud e si concluderà con la Solennità di S. Florido 2018.

Auguro di cuore una Santa Pasqua con l’auspicio di Papa Francesco: “Un po' di amore, misericordia e tenerezza può rendere il mondo meno freddo e più fraterno”.

Maria, umile donna, che ha seguito Cristo, accompagnandolo fin sotto la croce, senza smettere di credere e di sperare, ci aiuti a pregustare la gioia della Pasqua eterna a cui siamo tutti invitati!


Allegato:
Venerdì Santo 2018 cancian.docx


21/07/2018 01:01
Perugia: Il cardinale Gualtiero Bassetti ha incontrato le due famiglie siriane assistite dalla Caritas diocesana, giunte in Italia attraverso il corridoio umanitario. Cercano lavoro per essere autonome e per integrarsi. Il presule ha avuto parole di incoraggiamento e di sostegno affinché i “sogni” diventino realtà


19/07/2018 17:32
Perugia: la seconda edizione del “Summer media camp” (24-27 luglio) per giovani dai 18 ai 30 anni appassionati di comunicazione, per come usare i social network in modo intelligente e professionale


19/07/2018 17:14
Assisi: alla Porziuncola le celebrazioni per la festa del Perdono. In esposizione il saio delle stimmate di San Pio da Pietrelcina


14/07/2018 12:59
Clarisse Perugia - settimana con Dio approfondimento vocazionale per ragazze dai 18 ai 35 anni


13/07/2018 18:34
Monteripido: esercizi spirituali suoi luoghi di San Francesco


12/07/2018 19:13
Tornato alla Casa del Padre l’arcivescovo Giovanni Marra, già amministratore apostolico “ad nutum sanctae Sedis” della Diocesi di Orvieto-Todi


09/07/2018 17:27
Ceu riunione mensile a Città di Castello nella festività di Santa Veronica Giuliani. Nominato il nuovo delegato Caritas regionale Marcello Rinaldi


02/07/2018 10:18
I vescovi umbri in pellegrinaggio ecumenico in Armenia dal 2 al 6 luglio. Incontro con la comunità cattolica armena di Gyumri


29/06/2018 23:20
Perugia: Ordinati dal cardinale Bassetti, nella cattedrale di San Lorenzo, sei giovani sacerdoti, Federico Casini, Nicolò Gaggia, Augusto Martelli, Pietro Squarta, Giovanni Le Yang e Salvatore Mauro Reitano. Il porporato ai neo sacerdoti: «Incatenate al Vangelo la vostra vita»


28/06/2018 17:22
Perugia: La Chiesa diocesana si appresta ad accogliere sei nuovi sacerdoti. Federico Casini, Nicolò Gaggia, Augusto Martelli, Pietro Squarta, Giovanni Le Yang e Salvatore Mauro Reitano saranno ordinati presbiteri dal cardinale Bassetti il 29 giugno nella cattedrale di San Lorenzo. Sono «pane fresco di carismi e di doni di Dio a disposizione di tutti»


09/01/2018 13:43
Papa Francesco conferma mons. Boccardo membro della Congregazione delle Cause dei Santi


14/02/2016 23:59
LA “TRE-GIORNI” DEL CARD. BASSETTI IN CALABRIA E CAMPANIA (5/7 MARZO 2016)


04/10/2012 10:41
Concorso scolastico regionale per scuole secondarie di secondo grado "Alle origini dell'avventura cristiana" AGGIORNAMENTO DEL 23/03/2013: I VINCITORI DEL CONCORSO


« Archivio »