versione accessibile ::
NEWS DALLA REGIONE
  17/01/2018 10:46


Città di Castello: “Chiedo un atto di responsabilità”. L’appello del vescovo Cancian per la situazione dell’azienda Nardi di Selci-Lama



Anche mons. Domenico Cancian ha voluto esprimere la sua vicinanza ai lavoratori del gruppo Nardi spa, in sciopero da giorni. Lo fa dalle colonne del settimanale La Voce in edicola da questa mattina. (Di seguito il testo dell’articolo)

I lavoratori, ormai da alcuni mesi senza stipendio, hanno incrociato le braccia lo scorso 8 gennaio con la richiesta di ottenere le mensilità arretrate e di capire quale sia il piano industriale del nuovo gruppo, che ha acquistato la maggioranza delle quote aziendali lo scorso dicembre.

Da quanto si è letto nella stampa locale negli ultimi giorni, ha avuto poco successo anche il confronto tra i rappresentanti sindacali dell’azienda e l’amministratore delegato Paolo Carloni, avvenuto il 10 gennaio. Nell’incontro, peraltro, sembra che lo stesso amministratore abbia spiegato come nella ristrutturazione aziendale sia prevista una riduzione del personale attualmente impiegato.

In un territorio periferico come la frazione di Selci-Lama, dove un’azienda storica come la Nardi rappresenta un punto di riferimento per l’economia locale da più di un secolo, il rischio, parafrasando Papa Francesco, è che si possa arrivare a creare una “periferia esistenziale” che coinvolga lavoratori, le loro famiglie e l’intera comunità. Oggi, infatti, sono più di cento i lavoratori della Nardi, azienda che per decenni ha rappresentato un’opportunità di lavoro e di sicurezza economica per tante famiglie altotiberine, non solo nel Comune di San Giustino.

“Sono particolarmente preoccupato ha affermato il vescovo di Città di Castello - per il rischio della perdita di tanti posti di lavoro. Serve un dialogo sincero e coraggioso, che porti a un confronto serio e concreto le parti in causa: istituzioni, azienda e lavoratori. Mi auguro che tutti facciano il possibile per risolvere la questione con senso di responsabilità e con particolare attenzione verso i cento e più lavoratori e le loro famiglie, preferendo le logiche del Vangelo a quelle del mercato”. “Serve un impegno concreto - ha aggiunto - che possa portare i lavoratori a guardare al futuro con fiducia e speranza, riportando l’azienda Nardi a essere ancora un punto di riferimento sia per l’economia che per la comunità altotiberina”.

In conclusione mons. Cancian ha voluto richiamare alcune parole di Papa Francesco. Il Pontefice in molti suoi interventi ha messo all’attenzione di tutti le problematiche legate all’emarginazione sociale di chi, sopraffatto dalle leggi dell’economia di mercato, ha perso la propria occupazione o la sicurezza economica. “Dobbiamo ricordare - scrive Bergoglio nella Evangelii gaudium - che la dignità di ogni persona umana e il bene comune sono questioni che dovrebbero strutturare tutta la politica economica. L’economia non può più ricorrere a rimedi che sono un nuovo veleno, come quando si pretende di aumentare la redditività riducendo il mercato del lavoro e creando in tal modo nuovi esclusi”.




18/10/2018 19:32
Presentazione del libro di suor Roberta Vinerba, direttore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose della Ceu, dedicata ai Vigili del Fuoco: "Ricominciare dalle macerie…Quando salvare vite umane è lavoro quotidiano"


11/10/2018 19:02
Perugia: presentato il progetto Cei “Open day - Accolti.it: dalla segregazione all’accoglienza”. In Umbria hanno aderito cinque strutture cattoliche e di ispirazione cristiana di riabilitazione per giovani e adulti con disturbi di tipo neuro psichiatrici e comportamentali


09/10/2018 13:55
Perugia: il sacerdote diocesano don Lucio Gatti ha chiesto e ottenuto dal Santo Padre Francesco di poter tornare alla vita laicale


03/10/2018 13:55
Le parole non sono pietre: la Carta di Assisi. Sabato 6 ottobre incontro promosso da Articolo 21, Sacro Convento di Assisi, Ordine dei giornalisti, Fnsi, Usigrai, Tavola della Pace


29/09/2018 11:45
Assisi: per la festa di san Francesco il premier Conte al Sacro Convento


28/09/2018 08:31
ANNO SCOLASTICO 2018/19: LETTERA APERTA A QUANTI SONO IMPEGNATI NEL MONDO DELLA SCUOLA IN UMBRIA


25/09/2018 17:09
Assisi: al via la novena di san Francesco. La Campania ad Assisi per donare l'olio della lampada del patrono d'Italia


25/09/2018 17:07
Servizio civile in Caritas: Domande entro il 28 settembre. Ventisette i posti messi a disposizione per i progetti promossi in Umbria e riservati a ragazzi e ragazze, italiani e stranieri, tra i 18 e i 28 anni


09/01/2018 13:43
Papa Francesco conferma mons. Boccardo membro della Congregazione delle Cause dei Santi


14/02/2016 23:59
LA “TRE-GIORNI” DEL CARD. BASSETTI IN CALABRIA E CAMPANIA (5/7 MARZO 2016)


04/10/2012 10:41
Concorso scolastico regionale per scuole secondarie di secondo grado "Alle origini dell'avventura cristiana" AGGIORNAMENTO DEL 23/03/2013: I VINCITORI DEL CONCORSO


« Archivio »