versione accessibile ::
NEWS DALLA REGIONE
  23/12/2017 18:06


Perugia: il cardinale Gualtiero Bassetti ha fatto visita alla Casa Circondariale di Capanne. Il porporato ai detenuti: “Non perdete la speranza, perché chi si svuota della speranza riempie il proprio cuore di paura, di terrore, di odio, di buio…»



Clicca sulla foto per ingrandirla !

«Non perdete la speranza, perché chi si svuota della speranza riempie il proprio cuore di paura, di terrore, di odio, di buio;  è come se spegnesse tutta la luce interiore». Con queste parole il cardinale arcivescovo Gualtiero Bassetti ha augurato «buon Natale» ai detenuti, al personale di sorveglianza e a quanti svolgono opera di volontariato nella Casa Circondariale di Capanne (Perugia), sabato 23 dicembre, nel corso della sua visita a questa struttura penitenziaria culminata con la messa celebrata insieme al neo cappellano padre Francesco Bonucci e al cappellano emerito mons. Saulo Scarabattoli, a cui hanno preso parte più di 200 persone. «Non perdete la speranza – ha aggiunto il porporato –, perché, chi perde la speranza, è un paralizzato: non si muove più, non cammina più, non pensa più. Non perdete la speranza perché la luce del mondo è venuta per salvarvi!”».

 

C’è una libertà che nessuno può togliervi.

«C’è una libertà che nessuno può togliervi – ha ricordato Bassetti –, quella della vostra mente, del vostro cuore, dei vostri affetti; la libertà di amare la persona amata, di amare la famiglia, i figli... Pensando alla ricchezza e alla sofferenza dei vostri affetti in questo periodo del Natale, voi, più di altre persone, avete bisogno di non perdere la speranza, perché per i credenti - e non mi rivolgo solo ai cattolici, anche alle persone di altre confessioni  -  ha fondamento in Dio. Quando le soluzioni umane sembrano impossibili, non perdete la speranza, perché nulla è impossibile a Dio».

 

Il Natale non è stato impossibile a Dio.

«Il Natale è una impossibilità umana che non è stata impossibile a Dio – ha evidenziato il presule –. Il Natale cristiano è uno scambio di doni. Dio ha reso partecipe l’uomo della sua natura divina e ha preso su di sé la natura umana facendosi così vicino all’uomo e portando come doni la luce, la gioia e la speranza». Commentando poi il presepe realizzato dai detenuti, il cardinale ha sottolineato come sia una metafora della vita di ciascuno di noi. «Lo avete fatto – ha detto – con tante scale, tanti sali e scendi che rappresentano tutta la fatica della vita. La vita è davvero un sacrificio è una fatica», perché anche chi non è detenuto «porta dentro di sé i suoi tormenti, i suoi problemi, le sue angosce».

 

In salvo, grazie ad un corridoio umanitario, 162 persone. L’uomo ha bisogno di pace.

Il cardinale Bassetti ha raccontato la sua esperienza vissuta il giorno prima (il 22 dicembre) all’aeroporto della base militare di Pratica di Mare, dove ha atteso insieme al ministro dell’Interno Marco Minniti l’arrivo, da Tripoli (Libia), di 162 persone (tra cui diversi minori), individuate dall’UNHCR grazie all’iniziativa del corridoio umanitario  rientrante nel quadro degli accordi tra il Governo italiano e la CEI. 120 di queste persone saranno accolte a Natale in alcune Diocesi della Penisola attraverso la rete della Caritas.

L’arrivo in sicurezza di tante persone, soprattutto di donne e bambini, ha commentato il cardinale Bassetti, «è una bella notizia per Natale. Questo corridoio umanitario (tra i primi attivati in Italia e in Europa, n.d.r.), ha permesso a queste persone di arrivare da noi senza essere umiliate, senza essere sfruttate. Grazie a Dio l’umanità va avanti…», anche se viviamo «in una società di parole, di parole che stordiscono, in una società in cui non c’è più dialogo, non c’è più comunicazione cuore a cuore, dove ognuno è terribilmente solo… Nel nostro mondo non c’è più pace. Abbiamo bisogno di pace, ma la situazione, purtroppo peggiora, anche nel Mediterraneo e ognuno di noi dovrebbe farsi un esame di coscienza».




13/12/2018 16:21
Il dialogo con Dio che ci salverà dai mali del mondo: Il cardinale Gualtiero Bassetti e Dacia Maraini in conversazione al monastero delle Clarisse di Città della Pieve attorno al libro di suor Maria Manuela Cavrini “La stella di Myriam”


10/12/2018 18:39
Ad Assisi Josè Carreras al XXXIII concerto di Natale dei Frati del Sacro Convento. Il tenore di fama internazionale si esibirà il 15 dicembre nella Basilica Superiore di San Francesco


08/12/2018 23:28
CONGRESSO UNIONE REGIONALE MCL: ERMANNO VENTURA E' IL NUOVO PRESIDENTE


05/12/2018 13:07
Museo della Porziuncola: la Maestà di San Damiano, il suo ingresso al Museo della Porziuncola, sabato 15 dicembre


05/12/2018 12:16
Caritas Italiana: Empori solidali in Italia: servizi competenti a contrasto delle povertà. Nel 1° rapporto di Caritas Italiana e CSVnet la mappatura di 178 “negozi” attivi e almeno 20 in avvio: più della metà aperti nell’ultimo triennio.


03/12/2018 10:59
"Betlemme ad Assisi" iniziative per il Natale dell'associazione Santo Sepolcro di Foligno


29/11/2018 17:13
ASSISI: ACCENSIONE E BENEDIZIONE PRESEPE E ALBERO NATALE PER OPERE MISERICORDIA E SALVAGUARDIA CREATO. Sabato 8 dicembre dalle 17.00 nella Basilica di San Francesco con Card. Gualtiero Bassetti


25/11/2018 12:42
Il cardinale Gualtiero Bassetti all’Istituto Conestabile-Piastrelli di Perugia: «Il pontificato di papa Francesco non è una tempesta, è un fatto epocale e profetico». «La più grande sfida del futuro», è quella di «una Chiesa poliedrica, non autoreferenziale, non solo romana ma globale, attenta alle sensibilità di tutti.


24/11/2018 11:09
Spoleto: il I Rapporto diocesano sulle povertà. A creare poveri nella Chiesa guidata da mons. Boccardo è la mancanza di lavoro.


23/11/2018 22:10
Commissione Liturgia della Conferenza Episcopale Umbra promuove la seconda Giornata regionale di formazione Liturgica dedicata a: “La parola di Dio nella Liturgia” domenica 25 novembre alla Domus Pacis di Assisi.


22/11/2018 13:21
Dignità e lavoro: c’è la volontà di creare in Umbria un Osservatorio permanente sull’occupazione, che stimoli e valorizzi le «buone pratiche» per un «lavoro libero, creativo, partecipativo e solidale»


21/11/2018 12:49
L’arcivescovo Renato Boccardo ha accompagnato una delegazione di Cascia all’Udienza Generale di Papa Francesco. Illustrate al Papa le finalità del “Laboratorio del coraggio”, donata una tela raffigurante Santa Rita


28/09/2018 08:31
ANNO SCOLASTICO 2018/19: LETTERA APERTA A QUANTI SONO IMPEGNATI NEL MONDO DELLA SCUOLA IN UMBRIA


14/02/2016 23:59
LA “TRE-GIORNI” DEL CARD. BASSETTI IN CALABRIA E CAMPANIA (5/7 MARZO 2016)


04/10/2012 10:41
Concorso scolastico regionale per scuole secondarie di secondo grado "Alle origini dell'avventura cristiana" AGGIORNAMENTO DEL 23/03/2013: I VINCITORI DEL CONCORSO


« Archivio »