versione accessibile ::
NEWS DALLA REGIONE
  23/12/2017 18:06


Perugia: il cardinale Gualtiero Bassetti ha fatto visita alla Casa Circondariale di Capanne. Il porporato ai detenuti: “Non perdete la speranza, perché chi si svuota della speranza riempie il proprio cuore di paura, di terrore, di odio, di buio…»



Clicca sulla foto per ingrandirla !

«Non perdete la speranza, perché chi si svuota della speranza riempie il proprio cuore di paura, di terrore, di odio, di buio;  è come se spegnesse tutta la luce interiore». Con queste parole il cardinale arcivescovo Gualtiero Bassetti ha augurato «buon Natale» ai detenuti, al personale di sorveglianza e a quanti svolgono opera di volontariato nella Casa Circondariale di Capanne (Perugia), sabato 23 dicembre, nel corso della sua visita a questa struttura penitenziaria culminata con la messa celebrata insieme al neo cappellano padre Francesco Bonucci e al cappellano emerito mons. Saulo Scarabattoli, a cui hanno preso parte più di 200 persone. «Non perdete la speranza – ha aggiunto il porporato –, perché, chi perde la speranza, è un paralizzato: non si muove più, non cammina più, non pensa più. Non perdete la speranza perché la luce del mondo è venuta per salvarvi!”».

 

C’è una libertà che nessuno può togliervi.

«C’è una libertà che nessuno può togliervi – ha ricordato Bassetti –, quella della vostra mente, del vostro cuore, dei vostri affetti; la libertà di amare la persona amata, di amare la famiglia, i figli... Pensando alla ricchezza e alla sofferenza dei vostri affetti in questo periodo del Natale, voi, più di altre persone, avete bisogno di non perdere la speranza, perché per i credenti - e non mi rivolgo solo ai cattolici, anche alle persone di altre confessioni  -  ha fondamento in Dio. Quando le soluzioni umane sembrano impossibili, non perdete la speranza, perché nulla è impossibile a Dio».

 

Il Natale non è stato impossibile a Dio.

«Il Natale è una impossibilità umana che non è stata impossibile a Dio – ha evidenziato il presule –. Il Natale cristiano è uno scambio di doni. Dio ha reso partecipe l’uomo della sua natura divina e ha preso su di sé la natura umana facendosi così vicino all’uomo e portando come doni la luce, la gioia e la speranza». Commentando poi il presepe realizzato dai detenuti, il cardinale ha sottolineato come sia una metafora della vita di ciascuno di noi. «Lo avete fatto – ha detto – con tante scale, tanti sali e scendi che rappresentano tutta la fatica della vita. La vita è davvero un sacrificio è una fatica», perché anche chi non è detenuto «porta dentro di sé i suoi tormenti, i suoi problemi, le sue angosce».

 

In salvo, grazie ad un corridoio umanitario, 162 persone. L’uomo ha bisogno di pace.

Il cardinale Bassetti ha raccontato la sua esperienza vissuta il giorno prima (il 22 dicembre) all’aeroporto della base militare di Pratica di Mare, dove ha atteso insieme al ministro dell’Interno Marco Minniti l’arrivo, da Tripoli (Libia), di 162 persone (tra cui diversi minori), individuate dall’UNHCR grazie all’iniziativa del corridoio umanitario  rientrante nel quadro degli accordi tra il Governo italiano e la CEI. 120 di queste persone saranno accolte a Natale in alcune Diocesi della Penisola attraverso la rete della Caritas.

L’arrivo in sicurezza di tante persone, soprattutto di donne e bambini, ha commentato il cardinale Bassetti, «è una bella notizia per Natale. Questo corridoio umanitario (tra i primi attivati in Italia e in Europa, n.d.r.), ha permesso a queste persone di arrivare da noi senza essere umiliate, senza essere sfruttate. Grazie a Dio l’umanità va avanti…», anche se viviamo «in una società di parole, di parole che stordiscono, in una società in cui non c’è più dialogo, non c’è più comunicazione cuore a cuore, dove ognuno è terribilmente solo… Nel nostro mondo non c’è più pace. Abbiamo bisogno di pace, ma la situazione, purtroppo peggiora, anche nel Mediterraneo e ognuno di noi dovrebbe farsi un esame di coscienza».




17/01/2018 10:46
Città di Castello: “Chiedo un atto di responsabilità”. L’appello del vescovo Cancian per la situazione dell’azienda Nardi di Selci-Lama


15/01/2018 19:20
La Commissione Ceu per la Vita Consacrata si riunirà il 29 gennaio ad Assisi


14/01/2018 14:25
Spoleto: festa di San Ponziano. L’Arcivescovo Boccardo nell’omelia: «San Ponziano sia custode vigile della grandezza e della bellezza della nostra città: perché non sia dilapidata! La memoria del suo martirio custodisca chi governa la nostra comunità nel vero servizio al bene comune»


13/01/2018 19:02
Perugia, incontro dell’Apostolato biblico diocesano: Il cardinale Gianfranco Ravasi, “rileggendo” il libro di Daniele della Bibbia, ha esortato i giovani, ma non solo, a non lasciarsi strumentalizzare dal potere, a non rigettare il presente, a far trionfare la giustizia e, soprattutto, a non essere apocalittici con la loro l’indifferenza.


09/01/2018 13:43
Papa Francesco conferma mons. Boccardo membro della Congregazione delle Cause dei Santi


06/01/2018 13:53
Alla sorgente della fede. Il cardinale arcivescovo Gualtiero Bassetti commenta le parole del Presidente Sergio Mattarella e ricorda don Giulio Facibeni: un gigante della carità. Sulla rubrica Dialoghi de Il Settimanale de «L’Osservatore Romano»


01/01/2018 01:31
Perugia: alla celebrazione eucaristica con il canto del Te Deum di Ringraziamento in cattedrale il cardinale arcivescovo Gualtiero Bassetti ha ricordato gli aspetti ecclesiali e sociali più significativi dell’anno 2017.


31/12/2017 17:14
Perugia: celebrata la Solennità della Santa Famiglia di Nazareth. Il cardinale Gualtiero Bassetti: «E’ urgente ricostruire l’unità familiare, se vogliamo salvare la vita della società e della Chiesa.


31/12/2017 13:20
Gli appuntamenti e le riflessioni augurali dei Vescovi delle diocesi umbre alle comunità cristiane. Un Natale di speranza, di vicinanza e solidarietà in modo particolare le persone sole, malate e bisognose, con coloro che vedono minacciato il posto di lavoro,che vivono la pesantezza di una situazione spesso troppo dura, che sembra voler far perdere la speranza.


25/12/2017 20:06
Perugia: il cardinale Gualtiero Bassetti, il giorno di Natale, a pranzo con gli ospiti della Caritas. «La festa di Natale è la festa degli affetti e quando stiamo lontani dalla nostra famiglia si soffre in modo particolare»


23/12/2017 18:06
Perugia: il cardinale Gualtiero Bassetti ha fatto visita alla Casa Circondariale di Capanne. Il porporato ai detenuti: “Non perdete la speranza, perché chi si svuota della speranza riempie il proprio cuore di paura, di terrore, di odio, di buio…»


23/12/2017 15:22
Nota dei Vescovi di Spoleto mons. Renato Boccardo e Terni mons. Giuseppe Piemontese in merito alla situazione dell' “ex Novelli”


14/02/2016 23:59
LA “TRE-GIORNI” DEL CARD. BASSETTI IN CALABRIA E CAMPANIA (5/7 MARZO 2016)


04/10/2012 10:41
Concorso scolastico regionale per scuole secondarie di secondo grado "Alle origini dell'avventura cristiana" AGGIORNAMENTO DEL 23/03/2013: I VINCITORI DEL CONCORSO


« Archivio »