versione accessibile ::
NEWS DALLA REGIONE
  28/06/2017 18:40


Assisi: documento del vicariato episcopale per la cultura: "Assisi nel terzo millennio. Un futuro garantito dalla fedeltà al suo passato"



Nota è stata elaborata nei mesi di maggio e di giugno 2017 da un Gruppo di lavoro coordinato dal Vicariato episcopale per la Cultura al fine di offrire riflessioni e proposte operative all’intera cittadinanza e, in particolare, a quanti hanno ruoli di responsabilità nell’amministrazione della Città.

 SPIRITUALITA’

"La città non ha alcuna importanza politica; non ha alcuna importanza militare (…) né topografica; ma è uno dei maggiori centri spirituali del mondo cristiano e si colloca con Roma e Gerusalemme come una delle città sacre alla cristianità”. (Arnaldo Fortini, lettera a Pio XII del 1943 per far dichiarare Assisi città aperta).

“A questa Città guarda con particolare simpatia la Chiesa da tutte le regioni del mondo”. (Benedetto XVI, Cattedrale di S. Rufino, 17 giugno 2007).

“Il carisma di Francesco, unito a quello di Chiara, è privilegio della Chiesa particolare e della Città e ne fa una comunità cui si guarda dal mondo intero. La Seraphica Civitas, - qual è denominata sul gonfalone del Comune - è come un santuario a cielo aperto”. (vescovo Domenico Sorrentino, lettera pastorale con cui ha istituito il Santuario della Spogliazione).

 E’ pertanto soprattutto il patrimonio spirituale dei santi Francesco e Chiara che qualifica la peculiare identità e che fa la “differenza” di Assisi nel mondo. Senza questa identità, essa non sarebbe che una delle tante suggestive cittadine medievali di cui sono ricche l’Umbria e le altre regioni.    

E’ questo il genius loci che fa di Assisi un oriente spirituale per il mondo intero ed è questo il carisma che può offrire ai suoi cittadini e a tutti i visitatori, al di là delle personali convinzioni religiose e politiche, un supplemento di orizzonte spirituale, culturale, etico ecc. “Se i cristiani sentono questa identità legata alla propria fede, quanti non lo sono possono quanto meno leggerla come un fattore storico e culturale. Un fattore, oltretutto, dal quale la Città trae non poco del suo benessere”.[1]

Tutto ciò comporta il dovere di garantire, da parte di tutti, questa ineguagliabile peculiarità contrastando anche quella sorta di mutilazione che si fa della figura di s. Francesco,  come rilevò Benedetto XVI, “quando lo si tira in gioco come testimone di valori pur importanti, apprezzati dall’odierna cultura, ma dimenticando che la scelta profonda, potremmo dire il cuore della sua vita, è la scelta di Cristo”.

IL DOCUMENTO INTEGRALE



Allegato:
Assisi nel Terzo Millennio.pdf


21/07/2017 22:35
Perugia: Il cardinale Bassetti incontra i formatori nazionali del progetto ANSPI “Oratorio 20.20L” in occasione dello stage associativo di formazione annuale (“Casa Sacro Cuore”, 20-23 luglio)


19/07/2017 20:03
Perugia: Al “Summer media camp” della Ceu don Ivan Maffeis, direttore Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali e sottosegretario della Conferenza episcopale italiana (Cei). Il sacerdote: «La forza dei media sono i territori e le parrocchie sono importanti punti di osservazione-ascolto, soprattutto nel tempo della “rete”». Ai giovani partecipanti: «Non basta aprire un profilo social, occorre abitare la “rete” con testimonianze di vita»


12:34
Assisi: celebrazioni alla Porziuncola per la solennità del Perdono di Assisi. Il 2 agosto la celebrazione sarà presieduta dal cardinale Pietro Parolin


14/07/2017 18:58
L’Osservatorio delle povertà e l’inclusione sociale della Caritas diocesana di Perugia diretto dall’economista Pierluigi Maria Grasselli interviene sull’ultimo Rapporto Istat. «Il fenomeno povertà anche in Umbria richiede una maggiore collaborazione dell’Alleanza “pubblico-privato”»


13/07/2017 20:20
Tra Terra e Cielo: dal 15 luglio al 9 settembre saranno 85 i Clan da tutta Italia che attraverseranno l'Umbria e i sentieri della Valnerina colpita dal terremoto per riscoprirne la bellezza e lasciare un segno di aiuto concreto e continuativo


13/07/2017 13:06
«Una nuova Europa» di Gualtiero Bassetti sulle colonne de Il Settimanale de L’Osservatore Romano. L’Italia non può essere lasciata sola nella sfida dei migranti. Come disse De Gasperi serve un’Europa che guardi a “i deboli e i perseguitati”. Non dimentichiamoci delle famiglie italiane senza lavoro e in precarie condizioni di vita


05/07/2017 17:08
Viaggio dei Vescovi Umbri in Turchia: visita ai luoghi storici del Cristianesimo delle origini e incontro con il patriarca ecumenico di Costantinopoli Bartolomeo I
I Vescovi dell’Umbria, guidati dal cardinale Gualtiero Bassetti arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Conferenza Episcopale Italiana, stanno trascorrendo alcuni giorni all’insegna della fraternità e della condivisione in Turchia, in quello che rappresenta un importante pellegrinaggio ecumenico e interreligioso, che avrà il suo culmine con l’incontro di venerdì 7 luglio ad Istanbul con il patriarca ecumenico di Costantinopoli Bartolomeo I, giunto in Umbria lo scorso settembre in occasione del 30° anniversario dello storico incontro di preghiera per la pace in Assisi promosso da Giovanni Paolo II con i rappresentanti delle religioni del mondo.


28/06/2017 18:40
Assisi: documento del vicariato episcopale per la cultura: "Assisi nel terzo millennio. Un futuro garantito dalla fedeltà al suo passato"


26/06/2017 19:16
Assisi: presentazione del libro "Figlie di Iefte" di Giuseppina Bruscolotti


23/06/2017 20:00
Frati Minori Assisi: elezione dei nuovi Definitori


23/06/2017 10:26
Frati Minori: nella celebrazione del Capitolo Provinciale è stata consacrata la Provincia Serafica dei Frati Minori al Cuore Immacolato di Maria


08/01/2017 23:20
Assisi: nasce il santuario della Spogliazione. La Chiesa di Santa Maria Maggiore luogo privilegiato per il discernimento vocazionale. La lettera del vescovo Sorrentino


14/02/2016 23:59
LA “TRE-GIORNI” DEL CARD. BASSETTI IN CALABRIA E CAMPANIA (5/7 MARZO 2016)


06/10/2013 10:45
IL 31 MAGGIO 2014 LA BEATIFICAZIONE DI MADRE SPERANZA DELL’AMORE MISERICORDIOSO DI COLLEVALENZA. L’ANNUNCIO IL GIORNO DOPO DELLA STORICA VISITA DI PAPA FRANCESCO AD ASSISI
Papa Francesco ha fatto un bellissimo dono all’Umbria a 24 ore dalla sua storica visita ad Assisi, quello di aver concesso che la celebrazione del Rito di Beatificazione della Venerabile Serva di Dio Madre Speranza di Gesù (1893-1983), fondatrice della Congregazione dell’Amore Misericordioso, abbia luogo nel Santuario di Collevalenza sabato 31 maggio 2014, dove riposano le sue spoglie mortali da trent’anni


04/10/2012 10:41
Concorso scolastico regionale per scuole secondarie di secondo grado "Alle origini dell'avventura cristiana" AGGIORNAMENTO DEL 23/03/2013: I VINCITORI DEL CONCORSO


« Archivio »