versione accessibile ::
NEWS DALLA REGIONE
  01/06/2017 18:17


Perugia: Presentato il progetto editoriale di rilancio dei media ecclesiali umbri. Fondamentale per la sua riuscita l’integrazione, la collaborazione e la convergenza. Il vescovo ausiliare mons. Paolo Giulietti, delegato Ceu per le Comunicazioni sociali: «L’obiettivo è quello di far sentire agli umbri che questi media sono a servizio della comunità».



Il nuovo progetto editoriale dei media ecclesiali promosso dalla Commissione regionale per le comunicazioni sociali (Cs) della Ceu è stato presentato alla stampa in occasione della 51a Giornata mondiale per le comunicazioni sociali nella conferenza che ha visto intervenire mons. Paolo Giulietti, vescovo ausiliare di Perugia e delegato Ceu per le Cs, il presidente dell’Ordine regionale dei giornalisti dell’Umbria Roberto Conticelli, il presidente del Corecom Umbria Marco Mazzoni e i direttori del settimanale La Voce, Maria Rita Valli, e di Umbria Radio, Pasquale Caracciolo. Ha introdotto e moderato l’incontro Riccardo Liguori, coordinatore della Commissione regionale per le Cs della Ceu e addetto stampa diocesano di Perugia.

Un progetto nel segno della integrazione e collaborazione tra i media umbri che, «oltre a interessare il rilancio de La Voce e di Umbria Radio – ha sottolineato Liguori –, si caratterizza per aver dato vita al primo quotidiano online cattolico umbro: www.umbriaoggi.news, attualmente curato dalla redazione di Umbria Radio, che ha ottenuto risultati soddisfacenti nei suoi primi 100 giorni di attività. Un ruolo non secondario in questo progetto è affidato agli Uffici stampa diocesani e regionale della Ceu, in particolare nel contribuire alla realizzazione di servizi per umbriaoggi.news, oltre a curare quotidianamente la comunicazione istituzionale “ad extra” delle Chiese particolari, tessendo rapporti di collaborazione con i media “laici”».

Questo progetto ha preso forma nel 2015, seguendo la sollecitazione della Conferenza episcopale italiana (Cei) alle Chiese diocesane a riprogettare i propri mezzi di comunicazione per fronteggiare la crisi in atto che sta attraversando l’informazione in generale. Il progetto è stato anche illustrato al prefetto della Segreteria per la comunicazione della Santa Sede, mons. Dario Edoardo Viganò, e al direttore dell’Ufficio nazionale per Cs della Cei, don Ivan Maffeis, e sostenuto nel 2016 dalla stessa Cei attraverso la Fondazione Comunicazione e Cultura in virtù del suo carattere esemplare.  

«La Chiesa umbra investe in un progetto ambizioso – ha detto mons. Giulietti – che cerca di portare il proprio patrimonio di idee e di approccio alla realtà ancora più vicino alla gente in una comunicazione che sia costruttiva e che sottolinei le positività. Un progetto che ha alla base il criterio dell’integrazione dei vari media ciascuno con il suo specifico e che da questa integrazione vengono valorizzati. In secondo luogo la scelta d’investire migliorando l’offerta informativa, alcuni aspetti tecnici, la presenza sul territorio e valorizzando le risorse umane e professionali. In terzo luogo ritrovare la dimensione comunitaria proprio perché i media ecclesiali sono espressione di una comunità. Una dimensione che era molto viva agli inizi e che si è andata un po’ perdendo. Se questi media debbono essere voce del territorio, il rapporto con le comunità diventa fondamentale. L’obiettivo è quello di far sentire agli umbri che questi media sono a servizio della comunità». 

Il progetto vuole anche contribuire a dare voce e ascolto alle comunità locali, in primis quelle di periferia, che altrimenti non avrebbero la giusta attenzione mediatica e, nel contempo, di fare conoscere questi mezzi di comunicazione a livello territoriale. Settimanalmente La Voce realizza una pagina speciale dedicata a una realtà parrocchiale dove Umbria Radio, la domenica mattina, vi trasmette in diretta la messa ospitando ai suoi microfoni sacerdoti e laici impegnati in Parrocchia.

Nel corso della presentazione sono stati anche evidenziati aspetti della comunicazione e del giornalismo che caratterizzano l’informazione contemporanea sollecitati da Mazzoni, presidente del Corecom Umbria, che ha evidenziato come sia già stata sperimentata a livello nazionale la convergenza tra gruppi editoriali nel «mettersi insieme per dare solidità ad un sistema che prevede tanti mezzi di comunicazione di massa e che è importante anche a livello locale».

«Oggi “c’è fame di notizie buone” – ha aggiunto Mazzoni, riprendendo il titolo dell’editoriale di mons. Giulietti dell’ultimo numero deLa Voce – e fare una comunicazione costruttiva è dare visibilità alle buone notizie delle nostre comunità e della società a livello locale».

A margine della presentazione si è parlato anche del rapporto con le istituzioni e delle leggi a sostegno all’editoria da parte delle Istituzioni pubbliche, a livello nazionale e regionale, sollecitandone una rapida attuazione per un rilancio del settore; e della professione giornalistica orientata ad una sempre maggiore collaborazione e lavoro di squadra, a cui fa riferimento anche la deontologia dei giornalisti nella “Carta di Firenze” e della crisi occupazionale per i giornalisti, poligrafici e tecnici senza lavoro a causa della chiusura o del ridimensionamento delle redazioni di quotidiani, tv, radio e uffici stampa. 





22/05/2018 18:47
Cascia: celebrata la festa di Santa Rita, donna piccola e minuta e al tempo stesso forte, intelligente, volitiva e intraprendente. Pontificale presieduto dal card. Angelo Amato Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi


22/05/2018 12:38
Assisi: all'istituto Serafico Torna l’appuntamento annuale con la Festa in Amicizia, la rassegna di eventi culturali e sociali che animerà, da venerdì 25 a domenica 27 maggio.


19/05/2018 16:39
Giornata regionale della Vita Consacrata il 26 maggio a Collevalenza


18/05/2018 11:49
Convegno regionale dei Gruppi di preghiera di San Pio da Pietrelcina il 27 maggio a Castel del Piano


17/05/2018 17:39
Ad Assisi la festa dell'Amicizia dell'istituto Serafico


12/05/2018 17:43
ASSISI: consegna della lampada ad Angela Merkel "necessaria un'audace avventura per una nuova Europa e un mondo più fraterno".


08/05/2018 17:32
Perugia: presentata alla stampa la mostra documentaria “800 anni di presenza francescana in Terra Santa”. Il vescovo ausiliare mons. Paolo Giulietti: «E’ un angolo di Terra Santa a Perugia…, una finestra sulle nostre radici e sul nostro futuro»


03/05/2018 18:01
Perugia: alla giornata di formazione per volontari il cardinale Bassetti ha auspicato «una Chiesa inclusiva ed accogliente, dalle porte aperte…, capace di andare incontro alle periferie del nostro mondo»


02/05/2018 18:39
ASSISI: MERKEL E SANTOS NELLA CITTA' UMBRA IL 12 MAGGIO PER LAMPADA DELLA PACE DI SAN FRANCESCO


01/05/2018 18:49
Perugia: la Chiesa ha celebrato la Festa dei lavoratori. Il cardinale Gualtiero Bassetti: «Il lavoro è sacro dalla creazione dell’uomo alla redenzione del Figlio di Dio»


24/04/2018 11:08
Centro Sportivo Italiano e Azione Cattolica: "A colpi di pedale" in occasione del Giro d'Italia in Umbria il 12 e 13 maggio


09/01/2018 13:43
Papa Francesco conferma mons. Boccardo membro della Congregazione delle Cause dei Santi


14/02/2016 23:59
LA “TRE-GIORNI” DEL CARD. BASSETTI IN CALABRIA E CAMPANIA (5/7 MARZO 2016)


04/10/2012 10:41
Concorso scolastico regionale per scuole secondarie di secondo grado "Alle origini dell'avventura cristiana" AGGIORNAMENTO DEL 23/03/2013: I VINCITORI DEL CONCORSO


« Archivio »